Cascina Burattana

12 Nov

La cascina Burattana si contraddistingue dalle altre cascine bustesi per la sua posizione centrale rispetto al territorio: si trova infatti a un chilometro dal centro storico, in piena area cittadina, dove si estende un ampio campo coltivato in prossimità di viale Duca d’Aosta. La cascina assume un valore fondamentale per la città bustese, essa viene infatti costruita nel 1600 ad opera della famiglia nobile Durini, di cui e’ rimasta di proprietà fino agli anni ’90.

La storia delle sue origini e’ andata perduta con l’incendio agli archivi della Basilica di Dairago, unici documenti storici presenti a quei tempi. Essa si articola secondo il modello delle cascine bustesi, con un ampio cortile al suo interno e i locali essenziali per vivere: una casa, una stanza da letto comune, stalle e magazzini. Ha mantenuto fino al secolo scorso la sua preponderante funzione agricola: i contadini, divenuti operai, dedicavano infatti il loro tempo libero alla cura dei campi e all’agricoltura. Oggi e’ ancora abitata e utilizzata, aprendosi alle nuove filosofie e tecnologie agricole bio sostenibili. Sta subendo un processo di ristrutturazione e ammodernamento in vista dell’EXPO 2015, durante cui verra’ utilizzata come alloggio per i visitatori internazionali.

Cascina Burattana

visione laterale dell’edificio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: